01.

IGIENE E PROFILASSI

image_2 Una corretta seduta di igiene orale professionale, accompagnata da richiami periodici, permette di garantire la salute dei denti e i loro tessuti di sostegno, di prevenire l’insorgenza di alcune patologie e mantenere nel tempo la situazione raggiunta dopo una terapia odontoiatrica. Al paziente viene insegnata la corretta tecnica di spazzolamento e viene guidato nella scelta degli strumenti più idonei per la sua situazione dentale. Prima di poter effettuare un’accurata diagnosi ed affrontare una qualunque cura, è importante che il paziente raggiunga una buona igiene orale ed acquisisca una corretta tecnica di mantenimento domiciliare.

ABLAZIONE TARTARO

Rimozione meccanica e manuale dei depositi duri (tartaro) e molli (placca batterica) dalla dentatura utilizzando uno strumento ad ultrasuoni o strumenti manuali.
image_2 image_2

PROPHY JET

Sistema di profilassi che spruzza, con un’ apposita apparecchiatura, una miscela di aria – acqua e speciali polveri a ridotta abrasività sulla superficie dentale per rimuovere pigmentazioni e placca batterica.
image_2 image_2

ISTRUZIONE IGIENE ORALE

Il paziente viene educato e motivato al corretto utilizzo degli strumenti di igiene orale ed inserito in un programma di richiami a scadenza personalizzata.
image_2 image_2

 

DESENSIBILIZZAZIONE DENTINALE

Le recessioni gengivali sono le prime cause di ipersensibilità dentale. Mediante l’uso di desensibilizzanti professionali o del laser è possibile trattare tale sintomo.
image_2 image_2

SRP: SCALING ROOT PLANNIG

Seduta di igiene orale con rimozione del tartaro sub-gengivale a livello delle tasche paradontali. Spesso è necessario eseguire l’anestesia sull’area interessata.

DECONTAMINAZIONE TASCA CON LASER

In determinate condizioni patologiche il solco gengivale può aumentare la propria profondità, causando danni ai tessuti di sostegno. Il trattamento mirato con il laser cura questa patologia eliminando lo stato di infiammazione.

FLUOROPROFILASSI

Applicazione professionale di fluoro ad alta concentrazione per favorire la remineralizzazione dei denti.
image_2 image_2

DEPLAQUING IN TRATTAMENTO ORTODONTICO

Procedura che utilizzando speciali polveri a ridotta abrasività rimuove i depositi di placca ed i pigmenti dentali nei pazienti portatori di apparecchi ortodontici fissi.

ISTRUZIONE IGIENE PROTESI FISSA

Il paziente viene educato e motivato all’ utilizzo degli strumenti per la corretta igiene del manufatto protesico.
image_2

ISTRUZIONE IGIENE IMPLANTARE

Il paziente viene guidato nella scelta dei prodotti per l’igiene orale più adatti alla nuova situazione protesica. Inoltre si programmano controlli periodici dove verranno valutati lo stato di salute della bocca, l’igiene orale e l’integrazione ossea degli impianti attraverso il rilevamento di radiografie.
image_2

TERAPIA CAUSALE: OSFMD

“One Stage Full Mouth Disinfection” rappresenta un nuovo approccio alla malattia parodontale che prevede l’abbassamento della carica batterica in una sola seduta in tutti i siti del cavo orale, comprese le nicchie ecologiche ( faringe, lingua ).

TERAPIA PARODONTALE GRAVE

Il paziente affetto da parodontite grave viene inserito in un programma che comprende diagnosi (radiografie endorali, compilazione cartella parodontale) e terapia non chirurgica (ablazione tartaro, levigatura delle radici, motivazione all’igiene orale). La terapia richiede un tempo di cura di circa un anno.